tempo

Verniciare un vecchio mobile è uno dei modi migliori per ridare ‘vita’ ad un oggetto, magari un po’ rovinato dal passare del tempo o che ha bisogno soltanto di essere ‘caratterizzato’.

Arredare Shabby

Bisogna capire qual’è il modo migliore per valorizzarlo, prendendo in considerazione sia il materiale di cui è fatto che l’ambiente in cui verrà contestualizzato!
Quando si devono verniciare dei mobili in legno, una volta rimossa la vecchia vernice, con della carta vetrata o uno sverniciatore chimico, il nostro lavoro è sicuramente molto più semplice.

Arredare Shabby

Oggi voglio farvi vedere, un lavoro alla portata di tutti, per valorizzare un piccolo mobiletto, a due ante, in arte povera.

Innanzitutto si deve eliminare lo strato della vecchia vernice con della carta abrasiva fine.

Arredare Shabby

Terminata la fase di sverniciatura,  bisogna pulire il mobile con acqua e bicarbonato ed assicurarsi di togliere  tutti i residui di polvere.
Una volta asciugato, possiamo iniziare a dipingerlo con il nostro colore preferito.

Arredare Shabby

Io che sono un amante dello stile shabby chic e dei colori chiari, ho scelto uno smalto bianco opaco, e ho deciso di trattare con un impregnante il piano del mobile per valorizzare le venature del legno.

Essendo la superficie abbastanza lineare ho usato un piccolo rullo, che mi ha permesso di stendere lo smalto in maniera uniforme su tutto il mobile

Con un pennello ho steso un primo strato di  impregnante sul piano del mobile, una volta asciugato ho ripetuto il procedimento per altre due volte.

Ho sostituito le maniglie in ferro di ante e cassetti con dei pomelli tondeggianti in legno, che hanno regalato più eleganza al mobile.

Ed ecco qui il risultato. Vi piace?

Arredare Shabby

Arredare Shabby

Arredare Shabby

Febbraio 17, 2015
shabby chic fai da te

Shabby Chic… fai da te!

Verniciare un vecchio mobile è uno dei modi migliori per ridare ‘vita’ ad un oggetto, magari un po’ rovinato dal passare del tempo o che ha […]