passione shabby chic

Andrea: una casa in stile country chic nel cuore del Salento

Per la mia rubrica Storie di Case‘, oggi voglio portarvi in un una terra magica: la Puglia. Ogni volta che prendo l’aereo e arrivo in questa fantastica regione dimentico immediatamente i ritmi e lo stress del lavoro. Anche se ingrasso automaticamente 3 kg. Questo è un dato di fatto.
Gustare del buon cibo e sorseggiare del buon vino baciati dai raggi del sole, e, magari, su una bella terrazza con vista sul limpido mare salentino è una delle esperienze che vi consiglio di fare, almeno una volta nella vita. Il problema? Non riuscirete più a farne a meno.

Qualche settimana fa ho conosciuto Andrea. Il protagonista di questo post e il proprietario della casa che oggi vi voglio presentare. Un ragazzo che ama la vita, con il sorriso stampato sulle labbra, super attivo e che non smette mai di parlare. In pochi minuti, quando ha saputo che ho un blog di arredamento Vintage & Shabby Chic, mi ha parlato della sua casa e del suo mondo. La sua passione per lo stile shabby chic e per il recupero dei vecchi oggetti del passato lo accompagna sin da quando era bambino. Mi ha mostrato qualche foto della sua casa e mi ha incuriosito. Dopo qualche giorno, sono andato subito a trovarlo. Quando si arriva a Lecce, si entra in un’altra dimensione. Si respira la cultura e la tradizione del luogo e, ovviamente, il barocco.
La passione per l’arte e l’arredamento è stata tramandata ad Andrea dai suoi genitori. Con loro ha visitato i primi mercatini dell’usato e i negozi d’antiquariato del centro storico della città. Passione che non l’ha più abbandonato. Nel tempo ha collezionato alcuni pezzi di antiquariato e accessori d’arredo vintage. Ha acquistato riviste del settore e ha studiato gli stili e l’evoluzione dell’ arredamento. Ama la fotografia e gli ambienti dove è il dettaglio a definire la differenza.

Qualche anno fa Andrea e i suoi genitori hanno acquistato una seconda casa nella splendida campagna salentina. Che invidia! Non solo per la location, ma anche per avere una seconda casa tutta da arredare.
La casa in città, più elegante e di rappresentanza, è arredata con pezzi unici di antiquariato dove predomina il legno e il colore oro. Andrea ha deciso di dare il suo tocco personale alla casa in campagna, ricreando un’atmosfera più rilassante e un ambiente in perfetto stile country chic. Siete pronti a vedere la casa? Prima di iniziare il nostro tour, un buon caffè e un pasticciotto leccese sono d’obbligo e il tipico gesto di benvenuto delle famiglie pugliesi. Non si può dire di no.

La prima cosa che mi ha colpito, guardandomi intorno, è la presenza di fiori in tutta la casa. Il richiamo al mondo della natura è sempre presente. Dalle tappezzerie fiorate della camera da letto alla zona living, dai soprammobili in giro per la casa alle tradizionali porcellane salentine, a forma di gallina, in cucina. Fiori secchi e piccoli mazzetti di lavanda, appena raccolta, fanno da cornice ad un ambiente colorato ed accogliente. Andrea, ha voluto portare tra le mura domestiche alcuni elementi del suo giardino e della fitta vegetazione che circondano tutta la casa.

La camera da letto, della sorella, ha uno splendido comò ed un armadio rivisitati in stile shabby chic. Una grande specchiera, originariamente dorata, è stata decapata e posizionata sopra il comò. Romantici stampe floreali decorano la poltrona e le tende della camera. Quanti di voi non vorrebbero svegliarsi in questa stanza?

Una casa in stile country chic

Andrea ama osare con gli oggetti e con i colori. Un comò, tipico salentino, della metà dell’800, ricordo di famiglia, è stato accostato ad un muro di colore verde.

Una casa in stile country chic (8)

Il lungo corridoio, che porta alla zona notte, è caratterizzato sulle pareti da quadri e vecchie stampe in bianco e nero. Sono presenti tre consolle. Tutte con complementi e accessori d’arredo ricercati. Sulla prima consolle sono appoggiati un porta foto e dei candelabri in ghisa, acquistati da un’azienda francese.

Una casa in stile country chic

Una consolle shabby chic, anche questa di origine francese, è decorata con un vaso di ortensie secche e un candelabro appeso a parete.

Una casa in stile country chic

Una terza consolle in pietra leccese, custodisce alcuni pezzi che facevano parte di un altare del 600.

Una casa in stile country chic

Un servant con una grande piattaia caratterizza la cucina. Piatti colore verde tiffany e piccoli mazzetti di lavanda incorniciano questo angolo della casa. In bella mostra, come complementi d’arredo, due grandi pigne salentine in ceramica. Tipico oggetto pugliese e simbolo di benessere e prosperità.

Una casa in stile country chic

Su una credenza in noce, sono esposti dei soprammobili in pietra, dall’aspetto vissuto, acquistati, qualche anno fa da Andrea in un negozietto francese.

Una casa in stile country chic

Ed, infine, Andrea ci ha aperto le porte della sua camera da letto. Le pareti sono tutte di un bellissimo color avio. Un bellissimo motivo floreale domina sulle tende, sulla tappezzeria della poltrona, e su tutti gli elementi tessili della stanza.

Una casa in stile country chic

La poltrona e la piccola libreria sono il recupero, in stile shabby chic, di vecchi mobili originariamente color legno.

Una casa in stile country chic

Anche la testiera del letto, alta due metri e ridipinta di color panna, è il tralcio di un vecchio portone che Andrea ha fatto modificare e modellare in questa forma.

Una casa in stile country chic

Una casa in stile country chic

Le applique lignee color oro, di fine 800, decorano le pareti della stanza. Sulla porta della camera si impone la riproduzione di Santa Rosalia che Andrea ha fatto realizzare su commissione e che si intona con i colori dell’ambiente circostante. Dove mette i vestiti? In una fantastica cabina armadio nascosta dietro questa tenda.

Una casa in stile country chic (11)

Una casa in stile country chic

Non poteva mancare un elemento barocco. E’ la passione di Andrea. Una consolle color oro e ricca di ghirigori. Appoggiate sulla consolle delle teste d’angelo in ghisa e una miniatura del giardino all’italiana in porcellana francese. Ovviamente, Andrea ha dato il suo tocco anche a questo giardino: è pieno di fiori.

Una casa in stile country chic

Una casa in stile country chic

Un imponente e pesante lampadario in ghisa che risale agli inizi del 900 arreda e illumina tutta la stanza.

Una casa in stile country chic

Se la casa è lo specchio dell’anima non ho dubbi nell’affermare che Andrea ha un animo romantico e solare. Ed io non voglio andare via dalla Puglia. Cosa ne pensate, Sbagliati, di questa casa? Non è bellissima? Anche, Andrea, parteciperà al concorso CASA DOLCE CASA. Non posso svelarvi con quale foto. E voi, avete già inviato la vostra foto?
Qui trovate tutte le informazioni per partecipare.

Luglio 30, 2015

Andrea: una casa in stile country chic nel cuore del Salento

Andrea: una casa in stile country chic nel cuore del Salento Per la mia rubrica ‘Storie di Case‘, oggi voglio portarvi in un una terra magica: […]
Febbraio 10, 2015
lo stile shabby chic: blog arredamento shabby chic

Lo Stile Shabby Chic!

“Il comfort, la bellezza dell’imperfezione, il fascino degli oggetti rovinati dal tempo uniti al piacere di una vita semplice e pratica: questi sono i fondamenti di […]