capelli anni 80

Gli oggetti ‘cult’ dei mitici anni 80

Se avete tra i trenta e i quarantanni siete, anche voi, i figli di un’ epoca  in cui una semplice messa in piega, grazie alla cotonatura, non aveva nulla da invidiare ad un palazzo a tre piani. Uomini e donne si trasformavano, grazie all’utilizzo di ‘spaziali’ spalline, nel nostro eroe dei cartoons preferito: Goldrake.

Gli oggetti cult dei mitici anni 80

Vi ricordate gli anni 80? Avete nostalgia di quei tempi? Era l’epoca in cui le tute erano acetate e JANE FONDA in attillati body di lycra dai colori sgargianti spopolava su tutte le videocassette con le sue lezioni di aerobica, cercando di rimetterci in forma a ritmo di musica.

Gli oggetti cult dei mitici anni 80

Era l’epoca delle televendite dove improbabili personaggi urlavano di tutto e ti propinavano sciogli pancia miracolosi e padelle che cucinavano da sole. Solo chi ha vissuto in quegli anni può ricordare, con un pizzico di nostalgia, alcuni degli oggetti ‘cult’ che hanno fatto parte della nostra infanzia.  Siete pronti a scoprirli insieme?

Se è vero che una telefonata  può cambiare la vita, un gettone telefonico del valore di 200 lire, negli anni 80 ti poteva mettere in contatto con il mondo.  Quanti di voi non hanno passato interi pomeriggi nella speranza di trovare una cabina telefonica libera, senza gente in attesa, per una telefonata riservata? Non c’eranowhatsappfacebook. Se si voleva parlare con qualcuno bisognava avere il suo numero di casa, anche per sentire solo la sua voce e chiudere immediatamente la telefonata. Che romantici imbranati!

Gli oggetti cult dei mitici anni 80

Non c’era google e i cellulari non avevano la connessione, quando nelle nostre case è apparso il primo commodore 64. E’ stato lui il padre di tutti i video giochi. Precursore anche di Mario Bros. Il personaggio che ci ha fatto divertire a ritmo di avventure esilaranti e diversi livelli di difficoltà da superare. Funghetti miracolosi che ti facevano guadagnare nuove vite e mostriciattoli che avevano come unico scopo quello di farlo fuori. Ricordate anche voi il mitico Nintendo?

Gli oggetti cult dei mitici anni 80

Gli oggetti cult dei mitici anni 80

La casa dei mei genitori era invasa da palloncini colorati che volavano sui mobili e le credenze.  Tubetti di pasta colorata e gommosa che tramite una cannuccia davano la possibilità di divertirsi per un intero pomeriggio. Ricordate anche voi Crystal Ball?

Gli oggetti cult dei mitici anni 80

La sigla della pubblicità era diventata un vero tormentone:

Con crystal ball ci puoi giocare (crystal ball)
e tante forme puoi inventare (crystal ball)
con mille giochi divertenti (crystal ball)
mille colori differenti
gioca un po’ con crystal ball

Era l’epoca di Uan  e di’ Bim Bum Bam’ il programma televisivo che ogni pomeriggio alle 16 allietava i nostri pomeriggi con i cartoni animati preferiti.  Ma questo argomento merita un articolo specifico. Stay tuned.

Uan_bim-bum-bam

L’epoca in cui ogni ragazzina seguiva il suo cantante preferito sfogliando e leggendo un giornalino chiamato ‘CIOE’’. Ogni nuovo numero era un nuovo poster sulle pareti della cameretta.

Gli oggetti cult dei mitici anni 80

La musica è stata sempre la compagna inseparabile dei nostri pomeriggi in casa. Ma c’è stato un momento in cui la musica ci ha potuto accompagnare anche quando andavamo in giro per la strada o eravamo al mare con i nostri genitori. Il fratello maggiore dell’ ipod? Il walkman. Non potremmo mai finire di ringraziare la Sony per questa fantastica invenzione. Avete ancora alcune musicassette?

Sony_Walkman

Allora, Sbagliati, ve li ricordate anche voi?  Questi sono solo alcuni degli oggetti che ci hanno accompagnato durante la nostra infanzia! Ve ne ricordate altri?

Agosto 3, 2015

Gli oggetti ‘cult’ dei mitici anni 80

Gli oggetti ‘cult’ dei mitici anni 80 Se avete tra i trenta e i quarantanni siete, anche voi, i figli di un’ epoca  in cui una […]