ambienti vintage

Milano Vintage Week: il passato che fa tendenza!

Ciao Sbagliati,
oggi parliamo di abbigliamento e complementi d’arredo vintage con uno degli appuntamenti più attesi dell’anno.
In una cornice suggestiva e da sogno, lo showroom di Riccardo Grassi in via Giovanni Battista Piranesi 4, dal 16 al 19 aprile 2015, si è svolta la Milano Vintage Week.

Milano Vintage Week: il passato che fa tendenza!
Un imperdibile appuntamento per tutti gli appassionati dello stile vintage, che guardano con spirito nostalgico al mondo del passato e all’eleganza di altri tempi. Vedere in un unico ambiente i più grandi espositori del Vintage e le ‘icone’ più in vista del settore è stata un’esperienza entusiasmante ed unica! Il costo del biglietto? Soltanto 3 euro. Una passeggiata suggestiva tra abiti d’epoca elegantissimi, gioielli e accessori dai dettagli ricercati. Tessuti preziosi e stampe originali. Le scarpe? Da far perdere la testa alla maggior parte delle donne presenti alla kermesse più retrò dell’anno. Pezzi unici di abbigliamento e arredamento, che hanno attirato l’attenzione di tutti i ‘vintage addicted’ ma anche di tutti gli amanti e appassionati dello stile retrò che erano presenti all’evento da diverse parti d’ Italia. Ma ciò che mi ha letteralmente lasciato senza fiato, sono stati gli outfit di alcuni visitatori. Vere e proprie opere d’arte. La capacità di abbinare capi di epoche differente e il sapere giocare con l’accostamento di tessuti e colori in maniera originale ed unica. Lo stile vintage è l’affermazione del gusto creativo della singola persona, che va oltre alle ‘tendenze’ dettate dalla moda del momento.

Tra le collaborazioni di quest’anno: A.N.G.E.L.O. Un riferimento nella vendita di abbigliamento vintage e famoso archivio di costumi del passato, calzature e accessori d’antan.
A.N.G.E.L.O. ha allestito, per questa occasione, una mostra unica e di grande effetto: I grandi sarti italiani e quell’ineffabile desiderio di bellezza.

Milano Vintage Week: il passato che fa tendenza!

PH VALERIO GIANNETTI

Una selezione di diciotto abiti di alta sartorialità: tessuti pregiati e una cura del dettaglio che ci hanno permesso di ‘toccare con mano’ l’eleganza e la raffinatezza dello stile unico ed inimitabile di un tempo e ci ha permesso di lasciar lavorare la nostra fantasia.

Milano Vintage Week: il passato che fa tendenza!PH VALERIO GIANNETTI

Ma quando parliamo di bellezza non può mancare il make up. Anche questo ovviamente vintage.
Cosa c’è di più bello per una donna se non di sentirsi al centro di mille attenzioni per un giorno? La famosissima casa cosmetica americana Elizabeth Arden, oltre cha ad aver allestito una mostra fotografica con una rassegna di immagini attinte dal repertorio dell’azienda, ha messo a disposizione make up stylist e truccatori per riprodurre sui visi delle partecipanti i make up iconici dagli anni Cinquanta agli Ottanta, trasformando tutte le donne in vere e proprie dive del passato.

Milano Vintage Week: il passato che fa tendenza!

Cari Sbagliati, per un giorno ho fatto un vero e proprio viaggio nella bellezza del secolo scorso.
Avete visto come la ricercatezza e lo stile dei capi del passato possono incontrare e convivere con le tendenze del mondo moderno, creando una sinergia unica e suggestiva?
E voi? che ne pensate?

Aprile 21, 2015

Milano Vintage Week: il passato che fa tendenza!

Milano Vintage Week: il passato che fa tendenza! Ciao Sbagliati, oggi parliamo di abbigliamento e complementi d’arredo vintage con uno degli appuntamenti più attesi dell’anno. In […]
Aprile 15, 2015
L'arte del riciclo: arredare un giardino in stile shabby chic!

L’arte del riciclo: arredare un giardino in stile shabby chic! 

L’arte del riciclo: arredare un giardino in stile shabby chic! Ciao Sbagliati, se seguite questo blog è perché siete dei veri amanti dello stile Vintage & Shabby […]
Aprile 8, 2015
stampe vintage & shabby chic

Stampe Vintage e Shabby Chic

Stampe Vintage e Shabby Chic. Lo stile shabby chic è ormai diventato una vera e propria filosofia di vita. L’arte del recupero e del riciclo non […]
Aprile 3, 2015

Buona Pasqua

Credits L’augurio di una buona Pasqua a tutti voi Sbagliati!