alimenti semplici

Le ricette della nonna: torta di pesche facile e veloce

 

Ciao Sbagliati, ci sono dei periodi in cui, a causa di forza maggiore, siamo costretti a rimanere un po’ chiusi in casa. Se siete degli iperattivi, come me, questa reclusione ‘forzata’ si può trasformare in una vera e propria tortura. Essendosi protratta per circa un mese, non c’è stato un angolo della casa che non abbia passato in rassegna. Ogni stanza era diventata un cantiere.  Dopo aver realizzato un mobile in stile shabby chic, una piccola mensola per il terrazzo, riverniciato le mensole e fatto il restyling di una cornice con la tecnica shabby chic a due colori, potete immaginare che di cose da fare ne sono rimaste veramente poche. E’ cosi che ho deciso di sfidarmi in una prova: la cucina. Chi segue il mio blog, conosce la mia totale incapacità nell’armeggiare con mestoli e pentole. Parto con l’idea di realizzare un piatto, ma, pur seguendo la ricetta alla perfezione, riesco a cucinarne un altro e con dei risultati spesso poco soddisfacenti. Fantasia? No. Imbranataggine.

Ma questa volta mi sono quasi superato. Avevo in casa delle pesche. Regalo di una mia vicina che ha un orto ed ogni tanto mi regala dei prodotti freschi e genuini. Ho chiamato mia madre e mi sono fatto dare la ricetta di una torta alle pesche che faceva mia nonna quando ero bambino. Pochi alimenti, semplici e genuini. La colazione perfetta per voi e per i vostri piccoli. Che bei ricordi.

Le ricette della nonna: torta di pesche facile e veloce

Ecco cosa vi occorre:

  • 200 gr di farina 00
  • 200 gr di zucchero
  • 4 pesche
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito
  • 1 bustina di vaniglia
  • 100 ml di olio di semi
  • la buccia grattugiata di un limone
  • un pizzico di sale

Le ricette della nonna: torta di pesche facile e veloce

Pulite le pesche e tagliatele a pezzetti. Lasciatele scolare in un colino. Iniziate a montare le uova con lo zucchero . Amalgamati insieme ed ottenuto un composto spumoso, aggiungete l’olio e la scorsa di limone. Unite, poco alla volta e sempre mescolando la farina, il lievito, la vaniglina ed un pizzico di sale.

Asciugate con della carta da cucina i pezzi di pesche e passateli nella farina. Questo permetterà una distribuzione omogenea delle pesche nell’impasto evitando che si depositino tutte sul fondo della torta. Unitele al composto.

Infornate in forno caldo per 40 minuto a 180°.

Le ricette della nonna: torta di pesche facile e veloce

Le ricette della nonna: torta di pesche facile e veloce

Che ne pensate?  Vi assicuro, che anche se devo migliorare la presentazione, il sapore è veramente ottimo. Buona colazione a tutti, Sbagliati.

Agosto 3, 2015

Le ricette della nonna: torta di pesche facile e veloce

Le ricette della nonna: torta di pesche facile e veloce   Ciao Sbagliati, ci sono dei periodi in cui, a causa di forza maggiore, siamo costretti […]