Arredare un giardino in stile shabby chic: idee e consigli.


Arredare un giardino in stile shabby chic: idee e consigli.


Arredare un giardino in stile shabby chic. Con l’arrivo della primavera arriva la voglia di vivere all’aria aperta, di respirare il profumo dei fiori e di invitare gli amici a cena, o a pranzo, in giardino. È proprio questo il periodo dell’anno in cui iniziamo a dedicare qualche ora al giardinaggio e a sistemare l’arredo del nostro giardino. Vi avevo già dato, in questo articolo del blog, alcuni consigli e suggerimenti su come arredare un giardino in stile shabby chic. Se siete amanti di questo stile, e vi piace riciclare vecchi oggetti, le ispirazioni sono tantissime. Pronti? Iniziamo.

In un giardino shabby che si rispetti non può assolutamente mancare un tavolo con delle sedie. È bello prendersi cura delle persone a cui vogliamo bene. Per questo motivo curiamo alcuni dettagli per loro: una tovaglia della nostra nonna, delle brocche vintage, dei piatti con ricami retrò e dei bicchieri colorati sono solo alcuni degli elementi che potrete utilizzare per decorare la vostra tavola in stile shabby chic.
Credits: bizbash.com
Credits: designmag.fr
Se disponete di uno spazio outdoor, abbastanza ampio, inserite un divanetto per esterni. Le possibilità di scelta sono diverse. Oltre ai classici modelli in vimini o in ferro battuto, potrete recuperare una vecchia panca su cui mettere dei cuscini colorati o creare delle sedute con dei bancali tinteggiati di bianco.
Credits: Westwing
Credits: IdeaDesignCasa
Se lo spazio a vostra disposizione è piccolo, non disperate. Potete utilizzare dei complementi d’arredo di dimensioni più ridotte e che potrete facilmente spostare. Optate, dunque, per dei pouf realizzati recuperando delle cassette di legno o dei pezzi di tronco d’albero, in alternativa potete inserite un’affascinate sedia a dondolo recuperata in un mercatino dell’usato.
Credits: Pinterest
Quando arredate un giardino in stile shabby ponete molta cura nella scelta degli accessori. Il primo consiglio è di utilizzare del materiale di recupero. Più sono rovinati, più avranno fascino. Via libera a vecchie persiane, finestre e porte che diventeranno la cornice perfetta per i vostri momenti di relax a contatto con la natura.
Credits: brebuskey.blogspot.com
Per piantare i vostri fiori, o le vostre piante, utilizzate vasi vintage di diverse forme e dimensioni. Vecchie carriole, che riportano i segni del tempo, possono diventare delle originali fioriere.
Credits: graziellaeimmacolata.blogspot.it
E quando arriva la sera… create la giusta atmosfera con un emozionante gioco di luci! La parola d’ordine? Candele. Utilizzatele ovunque, soprattutto all’interno di vecchie lanterne o nelle gabbiette per gli uccelli. Conferiranno un tocco romantico, e old style, e stupiranno i vostri ospiti. Fili di luce di colore bianco saranno una valida alternativa per valorizzare un angolo o per illuminare il vostro giardino in vista di un party o di una ricorrenza speciale.
Avete visto, Sbagliati? Queste sono solo alcune proposte per arredare il vostro giardino in stile shabby chic. Con un po' di creatività, e armandovi di pennelli e colori, sono convinto che trasformerete il vostro spazio all’aperto in una splendida opera d’arte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *