Oggetti Vintage: I miei acquisti a Mercanteinfiera Parma


Mercanteinfiera Parma. Ben ritrovati Sbagliati. Oggi voglio partire ringraziandovi per l’affetto con cui mi avete seguito durante la mia avventura all’edizione primaverile di Mercanteinfiera Parma. La diretta su Facebook ha raggiunto tantissime visualizzazioni e leggere i vostri commenti è sempre un’immensa gioia per me. Questa edizione della fiera è stata veramente magica: nuovi espositori, oggetti d’arredamento unici, pezzi di alto antiquariato ed ovviamente tanto tanto vintage sono stati i protagonisti assoluti di questa manifestazione. Il Padiglione 6 si è trasformato per alcuni giorni nella mia seconda casa. Non volevo più andare via. Il buongiorno mi veniva augurato da capi di abbigliamento vintage ed accessori dal fascino retrò. Il primo caffè della giornata veniva servito in preziose porcellane vintage e accompagnato da lunghe chiacchierate con gli espositori tra accessori di modernariato e mobili vintage. Ogni ora della giornata sono stato circondato da persone che condividevano le mie stesse passioni e l’amore per il proprio lavoro. Blogger, giornalisti, fotografi, esperti di comunicazione e i fantastici team di MIND THE POP e MERCANTEINFIERA. Sono stati giorni e momenti indimenticabili.
IMMAGINE DI COPERTINA E FOTO BY DANILO MARCHESI
Tutti voi, ormai, siete a conoscenza di un mio grande difetto. Ho le mani bucate! Visitare Mercanteinfiera e non comprare nulla per me è pura utopia. Anche quest’anno, infatti, sono tornato a casa con alcuni oggetti vintage che presto troveranno la giusta collocazione nei miei ambienti domestici. Devo ancora decidere dove posizionarli ma presto condividerò le foto sui miei canali social. Sono oggetti semplici ed alla portata di tutti: con un effetto scenico assicurato. Collocati in qualsiasi angolo della vostra casa la renderanno unica e vi regaleranno atmosfere d’altri