Il restyling di un tavolino vintage in 10 fasi

Fasi restyling tavolino vintage . Avete mai creduto all’amore a prima vista? Quello che vi fa battere forte il cuore, vi fa brillare gli occhi di gioia e vi regala un incontrollabile sorriso sulle labbra. Sorridiamo senza rendercene conto. Gesti e sensazioni che non riusciamo a controllare: bellissime! Se state pensando che in casa di Quello Sbagliato l’amore sia nell'aria, vi state sbagliando di grosso. Quindi oggi non vi svelerò nessuna indiscrezione, ma ho qualcosa da mostrarvi e da cui prendere spunto per arredare in maniera originale le vostre case. I protagonisti di questa storia sono il mio caro amico Enrico ed il restyling del suo tavolino vintage. Enrico è una forza della natura. Ama l’arte, la vive ogni giorno e adora andare in giro per i mercatini dell’usato e antiquariato. Non potrebbe, altrimenti, essere un mio caro amico. Durante la sua ultima visita in un negozio di mobili vintage si è imbattuto in uno splendido tavolino. Mi ha inviato alcune foto e sono rimasto a bocca aperta. Devo ancora riprendermi dallo shock. Abbiamo ragionato sul prezzo e dopo nemmeno dieci minuti questo splendido oggetto era ormai suo.
Ogni cosa che entra in casa di Enrico assume nuova vita. Ha una grande abilità a contestualizzarla e renderla speciale. Questa volta l’incantesimo è toccato a questo tavolino. Guardate che trasformazione.
Ecco le 10 fasi per il restyling del tavolino vintage
Fase 1: sverniciatura con carta vetro
Fase 2: prima stesura di colore utilizzando colori acrilici. Aspettate la completa asciugatura della prima mano per poter procedere con le successive stesure di colore.