Gipsy Garden: una prima edizione ricca di piacevoli emozioni

Gipsy Garden: una prima edizione ricca di piacevoli emozioni

Evento Gipsy Garden Savio. Buon Venerdì Sbagliati. Siamo quasi arrivati al week end ed il mio è iniziato in maniera turbolenta. La sveglia suona, doppio caffè per riprendermi , i miei primi post sui social per augurarvi il buongiorno. Guardo l’orologio. E’ già stramaledettamente tardi. Mi precipito in bagno e poi indosso i primi abiti che mi capitano tra le mani aprendo l'armadio. Il vestito di un clown, in confronto, è meno colorato del mio outfit di oggi. Scendo di corsa le scale ed assisto atterrito al leggiadro volo del mio i-phone che atterra, con un gran tonfo, sul pavimento. Panico! Qualche attimo di silenzio e poi l’amara verità. Il vetro dello schermo è in frantumi. Una gran voglia di piangere ed urlare ma non ho il tempo. Mi precipito fuori dal portone e corro sotto il diluvio universale. Ditemi che arriverà l’estate, prima o poi! Ho chiuso per un attimo gli occhi e il mio pensiero è tornato indietro a qualche settimana fa. Alla splendida giornata che ho trascorso al Gipsy Garden. Il sole era alto nel cielo, la temperatura estiva e la gente era felice.
Io e Daniele siamo partiti da Treviso con un ritardo di cinque ore sulla tabella di marcia. Non mi smentisco mai. I miei ritardi sono cronici. Nella nostra auto c’era di tutto: i miei attaccapanni, le sue opere su legno, poltrone, sedie, valigie vintage . Tutto incastrato alla perfezione. I km davanti a noi erano tanti ma la voglia di rivedere le mie care amiche creative, conoscerne altre ed incontrare tanti di voi Sbagliati rendeva il viaggio più sopportabile.
Appena siamo arrivati a Savio, nella magnifica location del B&B Casa Minù, siamo rimasti a bocca aperta. Che posto incantevole. Al di là di ogni rosea aspettativa. La padrona di casa Michela e Monica, l’organizzatrice dell’evento, ci hanno accolto da subito in maniera calorosa. Sembrava di conoscerci da sempre. Qualche saluto veloce ad alcune amiche che partecipavano all'evento e via di corsa ad allestire il nostro stand. Avevamo un posto d’onore. Su una splendida collina ai piedi di un grande albero.
E’ stata veramente una giornata indimenticabile. Il Gipsy Garden è stato il primo evento a cui ho partecipato da quando ho deciso di aprire il mio blog vintage ed è stata la prima volta in cui ho presentato a tutti la mia collezione di appendiabiti e appendi guinzaglio. Inoltre, ho avuto modo di conoscere dal vivo tantissimi di voi Sbagliati. Non avete idea delle emozioni che mi avete regalato con la vostra presenza e con il vostro affetto. Ho conosciuto persone che condividono le mie stesse passioni ed ognuna, a modo suo, le ha fatte diventare delle piccole opere d’arte. Dallo stile shabby chic al vintage, dai gioielli ai capi d’abbigliamento: ogni piccolo banco era una piacevole scoperta!
Ho avuto modo di rivedere care amiche ed ogni volta è come la prima volta.
Convenite con me che quando ho riaperto gli occhi, e mi sono ritrovato seduto davanti ad un pc, la sensazione di essere nel posto sbagliato al momento sbagliato è del tutto comprensibile? Buon week end Sbagliati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *