La storia della carta da parati. Guarda il video

La storia della carta da parati.


Storia della carta da parati. Buongiorno Sbagliati, in questi giorni, sto cercando una carta da parati in stile vintage per rivestire una parete della mia zona living. La mia casa è un continuo cantiere. Ho sempre voglia di rivoluzionare un angolo, una stanza e dare ‘vita nuova’ ai vari ambienti della mia abitazione. Sono patologico. Credo che molti di voi siano come me. Almeno lasciatemelo credere. La ricerca della carta da parati perfetta mi sta portando a conoscere tantissime aziende e sto imparando tantissime nozioni sulla fabbricazione e la produzione della carta da parati. Sono molto curioso e mi piace conoscere e documentarmi sui processi che stanno dietro ad un oggetto che suscita il mio interesse. La carta da parati e le sue stampe hanno una lunga storia ed una lunga tradizione. Ho scoperto un mondo affascinate attraverso i racconti di persone che lavorano nel settore e attraverso le informazioni disponibili su internet . Voglio condividere con tutti voi la storia della nascita della carta da parati e dei suoi iniziali processi di produzione. Per iniziare voglio, subito, farvi vedere un video, molto affascinante che ho trovato su youtube. Sono sicuro che lascerà a bocca aperta tutti voi. Un vero e proprio viaggio indietro nel tempo che ci mostra alcuni passaggi della stampa della carta da parati. Il video del 1968, girato a Sanderson, Regno Unito, è la testimonianza dell’evoluzione dei processi di evoluzione dell’arredamento d’interni.
[youtube https://www.youtube.com/watch?v=lre_HIVsiAc]
La storia della carta da parati
Avete visto? Non è sbalorditivo? Le prime tracce della carta da parati in Occidente risalgono al lontano 1481. I tentativi iniziali di produzione della carta da parati erano fatti su singoli fogli di carta. I motivi decorativi, per lo più geometrici, venivano incisi inizialmente sui blocchi di legno, proprio come avete visto nel video, e stampati sui fogli di carta. I motivi decorativi, in un primo momento, erano stampati in bianco e nero e, successivamente, colorati con inchiostri applicati tramite stencil. I singoli fogli venivano incollati insieme. Un processo molto laborioso. Solo dopo un secolo, e diverse fasi intermedie, si riuscì ad arrivare ad avere un rotolo di fogli singoli incollati insieme. I nuovi formati, portarono gli stampatori a sperimentare dei motivi decorativi nuovi. La carta da parati divenne uno degli elementi caratteristici delle case di quel tempo. Il suo utilizzo è arrivato e si è diffuso sino ai giorni nostri.
Image source: www.deco.fr
Image source: www.italianvintagesofa.com / Image Post : www.bella.it
Avete visto, Sbagliati, che lunga storia e quali articolati processi si nascondono dietro la produzione della carta da parati? Oggi la produzione di macchinari industriali velocizza e ottimizza i processi di produzione e di stampa della carta da parati. Il fascino e l’allure, però, che regala alle nostre case è rimasto quello di una volta. Sono sicuro che, scegliendo la giusta carta da parati, donerete ai vostri ambienti un’eleganza senza tempo.

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi