Balcone in primavera: i fiori da scegliere

Balconi di primavera. I fiori da coltivare


Fiori balconi primavera. Buongiorno Sbagliati. Con l’arrivo della primavera anche i nostri balconi e i nostri giardini si devono vestire di colori nuovi. E’ arrivato il momento di dare libero sfogo alla nostra fantasia e di arredare i balconi con tanti vasi colorati di diverse forme, o dimensioni, ed oggetti di recupero in perfetto stile vintage. E’ bellissimo, in questo periodo, fare delle passeggiate in campagna o per alcune strade della città. La natura ci regala, ogni giorno, degli spettacoli emozionanti. Si vedono dei balconi e dei giardini con bellissimi colori e alberi in fiore. Delle vere e proprie opere d’arte. Un po’ di tempo fa vi avevo già dato qualche suggerimento su come arredare un giardino in stile shabby chic. Ecco alcune foto da cui trarre ispirazione per arredare e decorare il vostro balcone in primavera.
Image source: dalani.it
Image source: Livigno by Pinterest
Image source: www.flitto.com
Oggi voglio parlarvi di fiori e, soprattutto, di quali scegliere per decorare il vostro balcone o terrazzo durante il periodo primaverile. Se, anche voi, non avete il pollice verde, ecco una breve guida che vi aiuterà nella scelta e nella cura dei vostri fiori. Ogni anno, per decorare il mio terrazzo, acquisto delle bellissime e coloratissime primule. Sono dei fiori che mi mettono allegria per i loro colori vivaci e rendono unico qualsiasi terrazzo. Vedere i fiori di primula scendere giù dai davanzali, come una cascata, è uno spettacolo bellissimo.
Uno dei fiori must have e che non può assolutamente mancare su qualsiasi terrazzo sono i gerani. Un fiore semplice da curare e di facile gestione. Sono fiori che iniziano a fiorire verso la metà di marzo e il loro fiore durerà per tutta l’estate.
Image source: dilei.it
Armatevi di violette a volontà. Sono colorate ed hanno una vita più lunga delle primule. L’ unica accortezza? Posizionatele in un zona del giardino o del balcone semi-ombreggiata per evitare che i raggi diretti del sole ne danneggino i fiori.
Image source: www.greenstyle.it
Se invece avete un giardino all'ombra acquistate dei cespugli di lobelia. La conoscete? Sono dei veri e propri cespugli di fiori colorati che potete posizionare lungo i vostri viali o in un angolo del vostro giardino. La regina dei fiori rimane sempre l’azalea. I suoi fiori regalano eleganza e raffinatezza ai nostri balconi. Personalmente la considero uno dei fiori più belli e dei quali non si può fare a meno in un giardino primaverile. Fate attenzione nei periodi più caldi a proteggere i fiori dai raggi del sole e finito il periodo di fioritura ricordatevi di potarla.
Image source: marianstclair.wordpress.com
Sul mio terrazzo ho anche una pianta di gelsomino rampicante. E’ stato il primo fiore che ho piantato quando ho acquistato casa. E’ con me da ormai cinque anni. Aspetto con ansia la sua fioritura che avviene di solito verso la metà del mese di maggio. E’ profumatissimo. Il suo profumo invade ogni anno tutta la casa. Un’altra bellissima pianta sono le ortensie. Collocatele sui balconi o in una zona del giardino in ombra. Durante la primavera i suoi grappoli fioriti regaleranno ai vostri occhi un bellissimo spettacolo.
Se seguirete questi semplici consigli, cari Sbagliati, trasformerete il vostro balcone primaverile in un bellissimo angolo fiorito e colorato. I fiori e il loro colore regaleranno allegria e buon umore ai vostri momenti di relax e alle serate con gli amici. Buona Primavera a tutti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *