Gilet Vintage: la sua storia e come indossarlo


Blog Vintage. Gilet Vintage: la sua storia e come indossarlo

Blog Vintage. Gilet Vintage: come indossare il gilet. Il gilet è uno dei capi di abbigliamento di forte tendenza, in questa stagione, sia per l'uomo che per la donna, Un capo versatile, a volte spiritoso e con una lunga storia alle spalle. Questo capo di abbigliamento, di origini nobili, è stato di esclusivo uso del costume maschile. E' il Re Sole, Luigi XVI, che impone a tutti i cortigiani di Versailles, l'obbligo di indossare il gilet. Il gilet è il capo che permetterà al gentleman di distinguersi dalla borghesia. Il gilet diventerà, subito, un capo must nell'abbigliamento di corte. L'habit alla francaise: giacca, gilet e pantaloni corti influenzerà lo stile di tutte le corti d'Europa. Inizialmente, il gilet era lungo fino al ginocchio e presentava delle maniche lunghe che servivano per proteggere i nobili gentiluomini dal freddo. Anche se di materiali preziosi e di tessuti lavorati la sua funzione era di esclusivo uso pratico. Serviva per coprire le bretelle e per riporre l'orologio nel taschino. E' con Luigi XV che inizia a perdere le maniche. Sarà con Luigi XVI che il gilet inizierà ad accorciarsi.
Negli anni ’60 il gilet fa la sua comparsa nella moda femminile, grazie a Moschino e Yves Saint Laurent. Negli Anni ’70 la mitica Liza Minnelli lo indosserà nero con pantaloncini e bombetta nell'intramontabile “Cabaret”. Oggi il gilet è un capo di grande tendenza e completa il look di uomini e donne sia in occasioni formali che informali. Monopetto, doppiopetto, con baveri e senza: sono tanti i modelli di questo capo di abbigliamento.

Come si indossa il gilet?

Il gilet deve essere ben aderente al corpo. Deve sovrapporsi ai pantaloni e non deve lasciare intravedere la camicia. Per questo motivo è fondamentale che anche la camicia abbia una vestibilità aderente al corpo per evitare inestetici rigonfiamenti che renderebbero goffa la nostra silhouette. Anche le spalle del gilet devono esser ben aderenti alla nostra figura. Per agevolare il movimento, l'ultimo bottone deve esser lasciato aperto. Solo con i completi da cerimonia l'ultimo bottone deve esser tenuto, rigorosamente, chiuso. Evitate di indossare la cintura con il gilet. Aggiungerebbe spessore sul girovita. Il gilet deve apparire asciutto proprio sul girovita. Per completare i vostri look abbinate il gilet a delle bretelle. Regaleranno al vostro outfit un mood vintage e un pò retrò.

2 Comments

  1. andrea ha detto:

    Questo post mi ha dato tante ispirazioni. Grande! Io adoro usare il gilet!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *