Errori d’arredo: la fretta è cattiva consigliera


Errori d’arredo: la fretta è cattiva consigliera

Ciao Sbagliati, state pensando di comperare o affittare una nuova casa? Siete indecisi su quali mobili acquistare, su come illuminarla e sulla corretta gestione degli spazi? Se avete deciso di progettare, da soli, tutto l’arredamento della vostra nuova casa non è un’impresa facile. Direi quasi ardua. Da oggi, nasce sul mio blog, una nuova rubrica ‘ERRORI D’ARREDO‘. Una sezione in cui troverete, di giorno in giorno, gli errori da evitare se volete arredare con stile ed originalità la vostra nuova casa, senza rinunciare alla funzionalità. Chi, meglio di Quello Sbagliato, vi può aiutare in tutto questo? Nella vita, per lavoro, ho cambiato spesso casa e città. Ho arredato diversi ambienti e, spesso, mi sono imbattuto in degli errori di valutazione che hanno reso inutili tutti i miei sforzi. E’ come quando, per la prima volta, prepari una torta. Compri gli ingredienti giusti, segui la ricetta alla perfezione e ci metti tanto impegno. Poi arriva il disastro! Basta un piccolo errore di distrazione e ti rendi conto che hai bisogno di una squadra di pompieri. Il profumo del dolce, che viene dal forno, non è quello che desideravi. Spesso, quando si compra una nuova casa, si viene assaliti dalla voglia e dalla fretta irrefrenabile di arredare, subito, tutto l’appartamento. Prima di andarci a vivere. Questo, è uno degli errori più comuni che la maggior parte di noi commette. Per arredare una casa devi prenderti il giusto tempo. Devi abitarla e devi conoscerla alla perfezione. Questo è l’unico modo per evitare di acquistare qualcosa di cui ci pentiremo dopo qualche minuto. E’ una grande delusione scoprire che il nuovo costoso divano non si abbina, alla perfezione, alle tende che abbiamo acquistato on line e non avevamo ancora visto dal vivo.
E’ imbarazzante scoprire, che il tavolo del soggiorno ci sarebbe servito più grande o di non aver pianificato un piccolo spazio per nascondere le scope o l’aspirapolvere. Con quali parole spiegherete, alla vostra dolce metà, che avete comperato più mobili e complementi d’arredo degli spazi a disposizione? Quindi Sbagliati, la prima regola per arredare la vostra casa è NON AVERE FRETTA. E’ preferibile, all’inizio, andare ad abitare in una casa semi arredata. Con il tempo, conoscendone gli spazi e analizzando le vostre esigenze, potrete acquistare i giusti complementi d’arredo e non rischiare di regalare i vostri soldi a tutti i negozi d’arredamento della vostra città. Buon week end!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *