Riciclo creativo: realizzare una cornice shabby chic a due colori.

Ciao Sbagliati, un pò di giorni fa ho condiviso con voi su Facebook e su Instagram alcune foto del restyling di una vecchia cornice.

Riciclo creativo: realizzare una cornice shabby chic a due colori.

Conoscete, ormai, la mia passione per le cornici. Ne posseggo di tutte le forme e dimensioni. A casa ho realizzato un’intera parete con vecchie cornici recuperate, a pochi euro, in giro per mercatini dell’ usato. Ho inserito all’ interno di esse delle vecchie stampe vintage. Se vi siete perso il post, potete leggerlo a questo link. Le cornici sono facili da recuperare e potete trovarle facilmente a basso costo. La particolarità delle cornici è che si prestano a mille usi differenti. Potete usarle come portafoto o inserire uno specchio all’interno e trasformarle in una specchiera. Potete appendere, all’interno della cornice, un oggetto ad uno uno spago o inserire la vostra carta da parati preferita. Non avete che l’imbarazzo della scelta.

Oggi voglio farvi vedere come, con un pò di pazienza e creatività, anche voi potrete trasformare una vecchia cornice in un perfetto complemento d’arredo shabby chic. Ecco la cornice che ho acquistato, da un vecchio rigattiere. Il costo? 1,50 euro. Il soggetto è veramente orribile e non la voleva nessuno.

Riciclo creativo: realizzare una cornice shabby chic a due colori.

Per iniziare ho pulito e sgrassato la cornice ed ho eliminato il magnifico soggetto contenuto all’interno. Ho carteggiato leggermente. Successivamente ho dipinto la cornice con una vernice