A tu per tu: Giulio e Quello Sbagliato.

Ciao Sbagliati, oggi per la mia rubrica 'Friends' vi porto nel cuore della Puglia, da Giulio, grande appassionato di arte e sempre alla continua ricerca di pezzi unici. Ama viaggiare e girare il mondo, visitando negozi di design e mercatini dell'usato, fonte d'ispirazione primaria per l'arredamento della sua casa.
Ed è proprio nella sua nuova casa che ci vuole portare. Un affascinate appartamento, situato in un vecchio palazzo immerso nel cuore di Brindisi. Incontro Giulio e subito mi fa accomodare nel suo living, con un ottimo calice di Aglianico del Vulture. Non conosco la sua passione per i vini: un vero intenditore... poco dopo mi chiedo se l'ebbrezza fosse dovuta al vino o alle cose su cui si posa il mio sguardo.
Le forme degli oggetti moderni si accostano alla ricercatezza e alla qualità degli oggetti del passato; un'eleganza che non conosce tempo.
Quando si pensa al design, spesso lo si associa a qualcosa di esteticamente bello ma non funzionale. Ma non qui: tutto è innovativo, ricercato, ma anche funzionale alla vita di tutti i giorni! E' proprio questa la filosofia di Giulio, che ha progettato e arredato da sè la sua casa. Un appartamento di circa 150 mq. sviluppato su tre piani: il primo piano è composto dalla zona living incorniciata da un grande soppalco con una prima camera per gli ospiti e da una grande cucina, al secondo piano una seconda camera per gli ospiti con un'affascinante volta a botte e, all'ultimo, una seconda cucina abitabile adiacente alla camera patronale che si affaccia sulla terrazza, vera passione di Giulio e luogo delle sue cene estive con gli amici. Il panorama? Da fare invidia alle migliori copertine di riviste da viaggio!
Facendo un tour per la casa, ciò che subito mi colpisce è la cura del dettaglio, dei colori e l'alternanza dei materiali utilizzati nei vari complementi d'arredo: acciaio, legno, vetro; materiali caldi e freddi abilmente mixati insieme. Angoli che esaltano la sua personalità e il suo estro creativo diventando 'luoghi di stile'. Pezzi vecchi o antichi come il tavolo della cucina, un ex bancone postale francese dell' 800, incorniciato da sei sedie bianche dal design contemporaneo.
Giulio è molto affezionato al tavolino in legno nel living; apparteneva alla nonna.
Le vecchie lampade che si susseguono nei vari ambienti della casa sono provenienti da hotel italiani e francesi, Giulio le ha prese all'asta, per illuminare con la giusta atmosfera divani capitonnè in pelle e tappeti Kilim Mongoli. La camera da letto del proprietario? Top secret: i suoi segreti si aprono solo a chi stringe un' "intima simpatia" con il padrone di casa! Unica anticipazione: uno splendido e romantico camino! Avete visto, da queste foto, come stili diversi a contrasto, un tocco di personalità e tutto ciò che rappresenta i propri gusti può coesistere in perfetta armonia? E anche il più 'Sbagliato' di voi... non sarà fuori luogo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0
    0
    Il tuo carrello
    Il carrello è vuotoRitorna allo Shop
      Calculate Shipping
      Apply Coupon