Arredare con gli specchi.

Ciao Sbagliati,

oggi voglio parlarvi di uno dei complementi d’arredo che meglio riesce a valorizzare e far sembrare più ampi e luminosi gli ambienti della nostra casa: lo specchio. Quel gran bugiardo!
Prende in giro i nostri occhi e permette di ‘correggere’ i difetti di una stanza… Può fare grandi miracoli, soprattutto se la vostra casa non è Buckingam Palace.

Lo specchio: quel gran bugiardo!

Credits:Pinterest

Grandi o piccoli, con importanti cornici o senza, gli specchi possono svolgere mille funzioni e adattarsi ai diversi stili delle nostre case: classici o moderni, provenzali e romantici, country o shabby chic!

Ma attenzione: ad ogni stanza il suo specchio!

Lo specchio: quel gran bugiardo!

Credits:Pinterest

Avete una stanza buia e piccola? Utilizzateli… riusciranno a moltiplicare la luce e dare profondità all’ambiente.
In una stanza rettangolare, se lo specchio viene collocato su una parete lunga, amplificherà lo spazio… improvvisamente il vostro monolocale si trasformerà, almeno visivamente, in un bilocale. E se lo specchio viene posizionato di fronte ad una sorgente luminosa, moltiplicherà e diffonderà la luce all’interno della stanza.

Se il vostro corridoio è una pista d’ atterraggio, evitate assolutamente di mettere lo specchio in verticale sulla parete stretta in fondo: lo farebbe apparire ancora più stretto e più lungo.

Sbizzarritevi, invece, sulle pareti lunghe con l’utilizzo di più specchi di piccole dimensioni; date sfogo alla vostra creatività e realizzate una vera e propria composizione riflettente. Conferirà luminosità, originalità e un tocco di eleganza all’ambiente.

Parete di specchi

Credits:Pinterest

In soggiorno lo specchio ha una funzione decorativa e viene utilizzato per impreziosire un angolo della stanza. Evitate ai vostri ospiti di specchiarsi mentre mangiano o prendono il tè comodamente seduti sul vostro divano… Questo eviterà ‘piccoli incidenti’ di distrazione e di dover smacchiare le vostre adorate tovaglie. Fidatevi… avrete meno ‘morti’ sulla coscienza!

Lo specchio: quel gran bugiardo!

Credits:Pinterest

In camera da letto, lo specchio assume una funzione pratica e sono due le tipologie di specchi da utilizzare: quelli più piccoli posizionati orizzontalmente sopra il comò e quelli a figura intera, per poter provare e riprovare i vostri meravigliosi outfit.

Specchio camera da letto

Credits:Pinterest

Ovviamente la camera da letto è anche il “nido amoroso” e qualche ‘sbagliato’ più creativo può collocare gli specchi in posizioni ‘strategiche’, ma a questo dedicherò un post apposito :-)…

Specchio camera da letto

Credits:Pinterest

In bagno siate funzionali, lo specchio deve esser abbastanza grande per potersi specchiare… e coraggioso: vedere la nostra faccia dopo una serataccia non è certo uno dei migliori spettacoli! Ma, piuttosto che offrirsi a sentenze irrimediabili, meglio affrontare da sé i propri drammi fisiognomici, per poterli, naturalmente, aggiustare.

Specchio del bagno

Specchio del bagno

Credits:Pinterest

Quindi, giustamente collocato, c’è uno specchio per ogni ambiente; e se vi pare troppo, pensate

che in  tal modo avrete sempre qualcuno con cui parlare… Grimilde, la regina di Biancaneve, ne sa qualcosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *