Oggetti Vintage: I miei acquisti a Mercanteinfiera Parma

Oggetti Vintage: I miei acquisti a Mercanteinfiera Parma


Mercanteinfiera Parma. Ben ritrovati Sbagliati. Oggi voglio partire ringraziandovi per l’affetto con cui mi avete seguito durante la mia avventura all’edizione primaverile di Mercanteinfiera Parma. La diretta su Facebook ha raggiunto tantissime visualizzazioni e leggere i vostri commenti è sempre un’immensa gioia per me. Questa edizione della fiera è stata veramente magica: nuovi espositori, oggetti d’arredamento unici, pezzi di alto antiquariato ed ovviamente tanto tanto vintage sono stati i protagonisti assoluti di questa manifestazione. Il Padiglione 6 si è trasformato per alcuni giorni nella mia seconda casa. Non volevo più andare via. Il buongiorno mi veniva augurato da capi di abbigliamento vintage ed accessori dal fascino retrò. Il primo caffè della giornata veniva servito in preziose porcellane vintage e accompagnato da lunghe chiacchierate con gli espositori tra accessori di modernariato e mobili vintage. Ogni ora della giornata sono stato circondato da persone che condividevano le mie stesse passioni e l’amore per il proprio lavoro. Blogger, giornalisti, fotografi, esperti di comunicazione e i fantastici team di MIND THE POP e MERCANTEINFIERA. Sono stati giorni e momenti indimenticabili.
IMMAGINE DI COPERTINA E FOTO BY DANILO MARCHESI
Tutti voi, ormai, siete a conoscenza di un mio grande difetto. Ho le mani bucate! Visitare Mercanteinfiera e non comprare nulla per me è pura utopia. Anche quest’anno, infatti, sono tornato a casa con alcuni oggetti vintage che presto troveranno la giusta collocazione nei miei ambienti domestici. Devo ancora decidere dove posizionarli ma presto condividerò le foto sui miei canali social. Sono oggetti semplici ed alla portata di tutti: con un effetto scenico assicurato. Collocati in qualsiasi angolo della vostra casa la renderanno unica e vi regaleranno atmosfere d’altri tempi. Scopriamoli insieme.

Non riesco ad andare via dalla fiera senza acquistare una tazzina vintage di porcellana inglese. Durante le mie scorribande, le interviste e le foto presso i vari stand ho incontrato lei: è stato amore a prima vista! Che ne pensate? Non è meravigliosa?
In questo periodo dell’anno inizio a dedicarmi al mio terrazzo. Ero, da tempo, alla ricerca di oggetti unici che potessero decorare in maniera simpatica ogni angolo del mio balcone. Trovati. Barattoli di vetro trasparenti, di colori e forme diverse, per mettere dentro piante, fiori, candele o semplici decorazioni. Possono essere utilizzati anche per gli ambienti interni della vostra casa o negozio. Non sono bellissimi?
Un’altra mia grande passione sono le scatole di latta. Le colleziono da anni. Le utilizzo per metterci dentro di tutto o come props per i miei scatti fotografici. Loro sono venute subito a casa con me.
C’è un altro oggetto che mi ha sempre appassionato: il mappamondo. Cercavo da tempo un formato di piccole dimensioni che fosse più facile da contestualizzare e meno ingombrante all’interno di un piccolo appartamento. Comprato!
Insieme a lui, proprio a pochi passi, ho trovato anche questo binocolo. Non sono riuscito a trattenermi. Non potevo di certo lasciarlo in fiera!
Questi sono solo alcuni oggetti vintage che mi hanno colpito ed affascinato durante la mia visita a Mercanteinfiera. Vi assicuro che solo visitandola potrete capire e comprendere quante emozioni si nascondono dietro un evento di cosi grande portata. Il sipario di questa edizione primaverile di Mercanteinfiera è ormai calato. I riflettori si sono spenti. Attenzione: tutti gli attori, però, si stanno preparando per la prossima edizione che sono convinto sarà ancora più spettacolare.

Rispondi